Il Comitato Vincitori Non Assunti ICE (Istituto nazionale per il Commercio Estero) nasce con l’obiettivo di favorire e sostenere l’assunzione dei vincitori al concorso per esami a 107 posti, la cui graduatoria definitiva è già stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale.
Per contattare il Comitato scrivi a: comitatoice@gmail.com

Pubblico Impiego: Vaccaro (PD), Vincitori di costosi concorsi mai assunti

Pubblico Impiego: Vaccaro (PD), Vincitori di costosi concorsi mai assunti
di Gianvito Casarella
da AgenParl (04 marzo 2011)

Roma, 04 mar – I vincitori di costosi e lunghi concorsi pubblici spesso non sono chiamati a ricoprire i ruoli conquistati col merito. L’osservazione, dati alla mano, arriva dal deputato del Partito Democratico, Guglielmo Vaccaro, attraverso un’interpellanza urgente ai Ministri di Sviluppo economico, Pubblica amministrazione e innovazione.
In queste condizioni si troverebbero circa “700mila cittadini”. Vaccaro riporta il caso dell’Istituto nazionale per il commercio estero, che, nel 2008 ha avviato procedure di reclutamento per 107 funzionari di categoria C1. Dopo 3 anni, i vincitori di tutte le fasi concorsuali non sono stati chiamati a lavorare. Il decreto legislativo 165/2001 dà a ciascuna pubblica amministrazione la facoltà di valutare autonomamente le proprie esigenze organizzative, “potendo scegliere quale graduatoria utilizzare” e se “procedere all’esaurimento della stessa, o in alternativa bandire nuove selezioni”. Ciò pone in situazione di lunga attesa ed incertezza i lavoratori che aspettano. E che potrebbero non essere chiamati “prima dei 5 anni” o essere assunti quando “è ragionevole ritenere che i vincitori possano aver optato per un’alternativa lavorativa, anche non all’altezza delle aspettative” e dei meriti acquisiti. “Urgono iniziative – osserva in conclusione Vaccaro – per garantire l’assunzione a chi è vincitore del concorso Ice, ponendo fine al grave danno conseguente al mancato inquadramento professionale”.

1 commento:

  1. Quanto Lei e la Senatrice Donatella Poretti state facendo per noi giovani vincitori di concorsi pubblici mai assunti dopo anni di attesa è davvero lodevole. Tale importante battaglia per le assunzioni deve proseguire con forza e determinazione affinchè sia fatta finalmente giustizia! Siamo stanchi di essere ingiustamente etichettati con l'appellativo di "bamboccioni" e chiediamo di ottenere il meritato riconoscimento dei nostri sacrifici. Sono una vincitrice del concorso Ice in attesa dell'assunzione e, Vi chiedo col cuore di proseguire nella battaglia. Ancora grazie!

    RispondiElimina